El.Ma. Electronic Machining srl

Via S. Cassiano, 20
38066 Riva del Garda (TN)
Italia

Tel: 0464 557665 (2 linee)
Fax: 0464 550751

Come raggiungerci


Teleassistenza

Tramite il servizio di teleassistenza la El.Ma. è in grado di collegarsi con i PC di supervisione presenti sulle macchine di propria costruzione.

La connessione è realizzata tramite una Virtual Private Network (VPN) basata sul protocollo pptp; al fine di consentire la realizzazione della VPN presso il cliente viene installato un PC che svolge la funzione di server pptp.

Tale server è connesso alla rete dei CN e dei relativi PC di supervisione delle macchine El.Ma. presenti nell’azienda; inoltre esso deve essere collegato alla rete internet tramite una linea sufficientemente veloce e visibile attraverso un IP pubblico.

 

La struttura della teleassistenza può essere schematizzata come segue:

Il server pptp viene realizzato attraverso una macchina Linux equipaggiata con 2 schede Ethernet; tale macchina è anche adibita ad effettuare le operazioni di firewalling, ovvero di filtraggio dei pacchetti in entrata ed in uscita, necessarie a garantire la sicurezza del collegamento.

La El.Ma. è in grado di connettersi al server con una delle macchine interne alla propria rete per realizzare interventi di assistenza su uno qualunque dei PC di supervisione o CN.

Di fatto quando viene instaurata la connessione, la rete dei CN e relativi PC di supervisione installata presso il cliente viene vista come se fosse una sottorete della rete privata El.Ma.

Le comunicazioni tra le due reti passano sulla rete Internet attraverso un canale (tunnel) protetto tramite crittografia a 128 bit.

 

Una volta instaurato il collegamento, è possibile interagire con i CN tramite il Web Server integrato, che consente la configurazione delle schede oltre che l'upload di nuove revisioni del kernel e del software applicativo.

Inoltre, essendo il CN multiclient (in grado di supportare N connessioni differenti a seconda della banda disponibile su protocolli UDP e TCP), è possibile avviare una copia del programma di supervisione su un qualsivoglia computer situato in El.Ma., il quale si collega direttamente come ulteriore client in real-time ai CN situati presso il cliente: in questo modo è possibile interagire con la macchina come se si fosse effettivamente sul luogo, e quindi valutare il funzionamento del software ed eventualmente aggiornarlo.

 

L'interfaccia che vede l'operatore presso il cliente è la medesima che vede il personale in El.Ma., e le possibilità di interazione sono esattamente le medesime indipendentemente dalla sede.